Browsing: SEO Blog

Competenze SEO: cosa sono e come si acquisiscono

competenze seoQuante volte abbiamo sentito pronunciare la parola SEO in questi ultimi anni?

Tante, tantissime volte. Eppure non sempre si hanno le idee chiare in merito e, soprattutto, non tutti conoscono quelle che sono le competenze SEO da acquisire per poter fare un buon lavoro di ottimizzazione del proprio sito web. Continua a leggere

Link: che cos è e perché sono così importanti

cosa-sono-linkOggi più che mai si parla di collegamenti, di fare rete e condivisione, che è quello che sta alla base di ogni sito internet: ovvero i link web. Ci sono vere e proprie strategie di link building finalizzate a migliorare l’autorevolezza di un sito web, ma è importante sgomberare il campo da alcuni equivoci e conoscere nel dettaglio l’importanza di questi link. Continua a leggere

Ottimizzazione: la SEO on page

SEO-on-pageChi si occupa di ottimizzazione SEO sa quanto sia importantissima la SEO.

Il posizionamento sui motori di ricerca è un’attività complessa e spesso faticosa, che richiede molte competenze e numerosi accorgimenti.

Non basta, infatti, avere una buona autorevolezza o scrivere un articolo interessante e completo; questi sono due degli elementi che concorrono all’ottenimento di una buona ottimizzazione, ma non sono gli unici. Per questo dovremo occuparci della cosiddetta SEO on page, una particolare “forma” di ottimizzazione che permette di migliorare moltissimi aspetti delle pagine dei siti web. Continua a leggere

Google Knowledge Graph: cos’è e a cosa serve

knowledge graph googleNon tutte le ricerche sono testuali, questo il senso del Google Knowledge Graph, un sistema particolare messo in campo da Google per migliorare l’esperienza di ricerca degli utenti. Attivo ormai da qualche anno, il Google Knowledge Graph è qualcosa che tutti conosciamo, anche senza sapere nel dettaglio cos’è. Motivo per cui è importante approfondire il discorso, scoprendo il funzionamento di questo servizio e quali aspetti è importante tenere in considerazione. Continua a leggere

SEO Audit: come e perché fare il checkup del sito web

seo-auditÈ abitudine pensare sempre a cose nuove da fare, come migliore, come potenziare, crescere e perfezionare. Tutto questo anche quando si parla di ottimizzare un sito web. Eppure un elemento spesso tanto fondamentale quanto è ignorato o sottovalutato, è quello della verifica. Chi deve ottimizzare un sito web non può non occuparsi del SEO Audit, ovvero l’analisi e la verifica delle performance di quella realtà digitale che si deve ottimizzare. Continua a leggere

SEOlium, tool GRATIS (fino a 5000 parole chiave) per la verifica del ranking delle keywords

seolinum-home

I keyword rank tracker tool ovvero strumenti per il controllo del posizionamento delle keywords di un determinato progetto SEO nelle Serps di Google spuntano come i funghi.

In rete se ne trovano tantissimi, più o meno validi, alcuni a pagamento e altri gratuiti.

Tra i tanti, però, sono pochi quelli che spiccano per quello che offrono all’utente sin dalla versione free. Sì, perché in casi come questi è molto importante valutare quello che viene offerto per effettuare il monitoraggio approfondito delle keywords del proprio progetto. Continua a leggere

Anchor Text per la SEO, ecco come utilizzare i testi di ancoraggio 

Anchor TextGestire la SEO di un sito può essere complicato, se non si sa da dove iniziare.

Per questo motivo è bene concentrarsi soprattutto su alcuni punti fondamentali nell’ottimizzazione del sito, come ad esempio gli anchor text ed il loro corretto uso per la SEO.

Innanzi tutto: che cosa sono gli anchor text? Non sono altro che elementi testuali – parole e piccole frasi – ai quali viene agganciato un link per reindirizzare l’utente che vi clicca su un’altra pagina. Continua a leggere

Anchor text, quale importanza hanno per la SEO?

anchor-text-testo-di-ancoraggioLe anchor text sono di fondamentale importanza nella SEO off-site. Di per sè, sono strumenti che in genere permettono di approfondire un testo, un articolo, e via dicendo: almeno, così dovrebbe essere.

Nella pratica poi spesso si tratta del risultato di scambi di link sospetti, addirittura con scarsa o nessuna attinenza con le parole o col contesto dove sono linkati. Queste tecniche in genere vengono usate per manipolare la Serp di Google e per cercare di posizionarsi, ma ormai Google si è accorto del gioco sporco: dal 2012 infatti i controlli sono molto più approfonditi per evitare in sostanza di essere manipolati. Continua a leggere