tool analisi seo siti web onlineGli strumenti di analisi SEO sono mezzi grazie ai quali poter comprendere quale sia lo status del proprio sito internet, e anche allo scopo di progettare interventi per migliorare le prestazioni del sito che rappresenti, ad esempio, la propria attività professionale.

Per questo motivo sarà sempre necessario prendere confidenza con questi strumenti, in modo da poterne interpretare i risultati e poter modificare il proprio comportamento sul web di conseguenza.

Ecco, quini alcuni tool SEO gratuiti che potrete provare subito.

Neil Patel SEO analyzer

Il primo strumento è quello del sito di Neil Patel, che offre la possibilità di effettuare un’analisi SEO online gratuita.

Dalla pagina principale del sito sarà possibile inserire semplicemente l’URL del proprio sito e attendere la comparsa dei risultati. Questi indicheranno il livello generale del sito, gli errori maggiormente commessi e anche la velocità nel caricamento della pagina web.

Inoltre, ci sarà un’analisi delle parole chiave che si ripeteranno con maggiore frequenza e di quelli che potranno essere gli aspetti da curare per rendere il sito più visitato.

Ottimi i consigli gratuiti, ma mirati, che appaiono nella pagina dei risultati.

SEO web page analyzer

Il secondo strumento per l’analisi SEO gratuita è quello del sito SEO web page analyzer.

Anche in questo caso, per poter utilizzare il tool sarà sufficiente collegarsi alla loro pagina web ed inserire, nell’apposito campo, l’URL del sito che vi interessi.

A questo punto appariranno differenti risultati che indicheranno sia il livello generale del sito internet sia gli errori in esso presenti, che potranno vedere una soluzione indicata sempre dallo stesso tool. Ottima l’analisi sui link, soprattutto sul loro funzionamento e sulla possibilità che questi rendano il sito più visitato.

SEO analyzer di SEO centro

Un ulteriore tool per l’analisi SEO dei vostri siti è costituito dal SEO analyzer di SEO centro.

Questo strumento è abbastanza semplice da utilizzare: bisognerà inserire l’URL della pagina da analizzare all’interno dell’apposito campo di ricerca, inserendo anche i termini anti spam. Sarà importante inserire tutto l’URL, altrimenti il tool darà un errore.

Anche in questo caso, dopo l’analisi, appariranno i risultati di ricerca che indicheranno i punti di forza, e quelli da migliorare, del sito internet, che saranno riferiti ai suoi diversi aspetti.

Ottimo anche per il fatto che mostra anche la preview su Google del sito analizzato.

SEO site checkup

Un ulteriore strumento gratuito di SEO analyzer è SEO site checkup. L’analisi del sito inizia sempre mediante l’inserimento del suo URL all’interno del campo di ricerca.

Anche in questo caso verranno mostrati i risultati in modo organico, suddivisi tra ciò che rappresenta la parte positiva del sito, e invece quelli che sono gli errori e gli elementi da modificare in merito al portale analizzato.

Vengono proposte anche risorse a pagamento per iniziare a correggere gli errori più palesi del sito.

Site analyzer

Un altro strumento per l’analisi gratuita dei siti internet è quello offerto da site analyzer, un sito molto simile altri a livello di funzionamento.

Tuttavia, in questo caso, per poter ottenere un’analisi personalizzata del proprio portale sarà fondamentale creare un profilo gratuito, elemento che potrebbe mettere in difficoltà alcuni utenti.

SEO workers

L’ultimo sito è quello di SEO workers. Anche in questo caso, per iniziare l’analisi online sarà necessario inserire l’URL del proprio sito e attendere la conclusione delle operazioni.

I risultati saranno mostrati con una suddivisione in sezioni, in modo da renderne più semplice la consultazione. L’elemento positivo è l’approfondimento che viene offerto da questo tipo di analisi, che appare davvero molto professionale.

Spotibo

Spotibo è un altro strumento perl’ audit SEO che analizza e valuta automaticamente eventuali problemi di SEO in-page. Basta inserire il tuo dominio e potrai ottenere gratuitamente l’analisi on-page fino a 500 pagine web del tuo sito. È veloce, facile da usare e adatto non solo agli specialisti SEO ma anche agli sviluppatori e ai marketer.