Nonostante molti credano il contrario, anche i video possono essere ottimizzati, esattamente come avviene per qualsiasi altra forma di contenuto.

E visto che anche qui sono presenti tag, playlist, titoli e descrizioni, c’è molto spazio per la SEO.

Anche qui la ricerca per parole chiave è un buon modo di elaborare idee per nuovi contenuti e ottimizzare quelli già esistenti.

Tube Buddy

Una app che si presenta come estensione del browser che utilizzate. Tube Buddy è ben utilizzabile se avete già un canale con dei contenuti: è progettata per aiutarvi a dirigere un canale YouTube aiutandovi nella determinazione degli elementi da ottimizzare.

Vi darà accesso sia all’analisi avanzata dei contenuti, che a un vasto database di parole chiave.

Vantaggi

  • È un’estensione: non sarà quindi necessario scaricare nulla né visitare un sito web per fare la ricerca.
  • È abbastanza economico (se confrontato con la concorrenza).

Svantaggi

  • È possibile usare un solo account – questa è una politica in atto riguardante i canali YouTube.
  • La versione gratuita è priva di alcune funzioni come il posizionamento delle keywords tracciate.

Prezzi

La versione free ha dei limiti. La versione Pro costa attorno agli € 8,00 al mese, la versione Star costa € 16,00 e la Legend attorno agli € 34,00 al mese circa.

Per i canali che hanno meno di 1.000 iscritti, la versione Pro è scontata del 50%.

Morning Fame

Questo strumento di analisi offre consigli utili e attuabili.

Morning Fame è facile da utilizzare, ma anche compatto, economico e funzionale. Attenzione però, economico non significa “gratuito”! È l’ideale se avete appena pubblicato un video e volete controllare la sua progressione.

Ad ogni modo i dati che vengono forniti sulle parole chiave sono utili e facili da utilizzare: questo tool vale il suo prezzo.

Vantaggi

  • Analisi veritiere ed in tempo reale. Passando “al setaccio” le analytics per giorni interi, fornisce agli utenti dati completi.
  • Prezzo basso e accessibile a tutti.
  • Imposta in automatico il confronto con i vostri competitor. Fornisce inoltre un elenco delle aree da migliorare nel vostro canale.

Svantaggi

Non ne esiste una versione gratuita: potrete ottenere una ricerca di parole chiave solamente pagando una versione Plus.

Prezzi

Gli abbonamenti previsti sono due: la base per € 4,14 al mese o annuale al prezzo di € 39,50. L’abbonamento Plus costa € 10,90 al mese o € 100,00 all’anno.

VIDIQ

VIDIQ costituisce una vera e propria suite per la SEO di YouTube. Il suo punto di forza sono sicuramente i suoi dispositivi di ricerca per parole chiave.

Consente di vedere in che modo vengono ottimizzati i video di maggior di successo e quelli consigliati. Potrete dunque capire cosa vi siete persi e di cosa avete bisogno per migliorare.

Vantaggi

  • VIDIQ è una estensione di Chrome.
  • Potrete valutare la media delle visualizzazioni e dei subscribers raggiunta dai video che hanno ottenuto un posizionamento importante con le parole chiave da voi prescelte.
  • Presenta la categoria “difficoltà delle keyword” e di “punteggio delle keyword” (keyword difficulty category – keyword score). Quindi diventerà più facile che mai individuare una nicchia senza troppa concorrenza e potervi di conseguenza risaltare.
  • Disponibile uno strumento per la traduzione di parole chiave che vi aiuterà ad ottimizzare le medesime categorie anche in altre lingue.

Svantaggi

  • Lo strumento per la ricerca di parole chiave è disponibile solo nella versione a pagamento

Prezzi

La versione Basic è gratuita ma non dispone dello strumento di ricerca per parole chiave. Esistono poi le versioni a pagamento: Pro version ad € 6,40 al mese e Boost version ad € 33,00 al mese.

Ora non vi resta che andare avanti da soli e provare, abbinare termini e trovare parole chiave perfette.