infografiche-per-ottenere-backlinksOttenere link autorevoli e di buona qualità verso il proprio sito è uno degli obbiettivi di ogni web master.

Il motivo è abbastanza intuibile: quando Google rileva che un certo sito viene linkato da altri siti autorevoli, allora dà per scontato che questo primo sito sia di qualità e che sia a sua volta autorevole e lo premia spostandolo in alto nelle pagine dei motori di ricerca. La link building, del resto, serve proprio a questo.

Ottenere link da parte di altri portali web, purché ovviamente questi ultimi siano autorevoli e considerati seri e di qualità da Google, è sempre un eccellente risultato. Esistono del resto alcuni post e tematiche che ti permettono di ottenere più link in ingresso al tuo sito rispetto ad altri e conoscerli può fare la differenza.

Ma quali sono i contenuti che permettono di ottenere più link in ingresso rispetto ad altri?

Va specificato che ogni contenuto, se è al 100% originale e di buona qualità , è in grado di far ottenere link in entrata al sito. Tuttavia vi sono alcuni argomenti che possono attirare in modo articolare i backlink al sito, e sapere quali sono può aiutare a creare dei post ad hoc per cercare di migliorare la posizione del sito su Google. Vediamo quali sono i contenuti che attirano più link su Google.

I miglior contenuti da backlink

  1. Usare le liste. Le liste di post sono strategie eccellenti per ottenere link al proprio sito. Non esiste un vero perché, si sa solo che le persone amano le liste, le trovano accattivanti ed ordinate. Per questo motivo, se nel passato hai scritto una serie di post che concernono un certo tema o un problema, fornendo delle soluzioni, adesso puoi creare un eccellente post da link dal titolo – ad esempio – “7 modi per eliminare la cellulite” oppure “3 infallibili tecniche per scrivere guest post efficaci”. Le liste di post sono molto apprezzate perché permettono di trovare in modo semplice e veloce le soluzioni che si stanno cercando e quindi sono eccellenti per chiunque voglia fare incetta di backlink.
  2. Le infografiche. Le info grafiche sono degli strumenti eccezionali per chiunque sia alla ricerca di backlink per il sito, perché tendono velocemente a diventare virali. Se quindi avete un po’ di abilità nel campo, potete trasformare un articolo in una verra e propria infografica che permette di valutare in pochi secondi il tema ed i risultati senza far perdere tempo a chi guarda. Si tratta quindi di alcuni fra i contenuti migliori per chi sia alla ricerca di backlink per il sito.
  3. Una guida approfondita. Ecco un altro strumento ideale se cercate backlink: una guida su un certo argomento. Si tratta di un post molto lungo, più di un articolo normale, ben organizzato e diviso in paragrafi, meglio se con un indice iniziale. Il post in questione deve trattare specificamente una questione o un problema – ad esempio, come risolvere la cellulite, o quali sono le regole base della SEO – in modo da permettere un approccio completo ad un tema da parte del pubblico interessato. Se hai un po’ di tempo da investire e se padroneggi davvero bene un tema, allora scrivere una guida per ottenere dei backlink è la strada che fa per te.
  4. Crea un case study. Creare un case study può essere una buona soluzione se siete alla ricerca di un modo semplice di ricevere backlink. Il case study è un esperimento che può servire soprattutto se avete tempo a disposizione ed essendo inedito vi garantirà molta attenzione.